Consiglio direttivo (CD)

Il Consiglio Direttivo è la Direzione ai sensi dell’art. 69 CC, è l’organo esecutivo della Federazione Pompieri Ticino e dirige collegialmente gli affari della Federazione Pompieri Ticino in base alle competenze previste dallo statuto. 

Il Consiglio Direttivo si compone di 5 membri, in rappresentanza delle cinque regioni dei Centri di soccorso cantonali (Bellinzona, Biasca, Locarno, Lugano e Mendrisiotto).
I membri sono eletti dall’Assemblea dei Delegati su proposta delle Conferenze Regionali, che li scelgono tra i Comandanti di un Corpo Pompieri riconosciuto dallo Stato ai sensi dell’art. 6 cpv. 1 lett. a) del presente Statuto. Il Direttore partecipa alle sedute del Consiglio Direttivo senza diritto di voto.

Il Consiglio Direttivo:
a)  pianifica l’attività e dirige la Federazione Pompieri Ticino, ne cura gli interessi e la rappresenta nei confronti delle Autorità cantonali, comunali, consortili e verso i terzi;
b)  si occupa dell’amministrazione generale e ne gestisce il patrimonio secondo le disposizioni del CO (art. 69a CC);
c)  decide acquisti e spese in ossequio del preventivo. Fino ad un importo annuo complessivo di 10'000 CHF può effettuare spese correnti non preventivate;
d)  elabora tutti i contratti, atti direttamente o indirettamente a raggiungere lo scopo sociale e sottopone quelli rilevanti per approvazione al Consiglio dei Comandanti;
e)  pianifica e sorveglia l’istruzione di base, specialistica e di aggiornamento dei corpi pompieri;
f)   elabora e propone i regolamenti e le direttive federative da sottoporre al Consiglio dei Comandanti;
g)  elabora i relativi mansionari, assume il personale stipendiato necessario e ne determina le condizioni di impiego;
h)  disciplina il funzionamento del Segretariato;
i)   nomina, tra i suoi membri, i rappresentanti della Federazione Pompieri Ticino in seno alla Commissione Consultiva Fondo Incendi;
j)   istituisce le Commissioni permanenti, ne nomina i membri, e ne stabilisce il Regolamento;
k)  allestisce il programma dell’attività e la pianificazione tecnico-finanziaria a medio e a lungo termine da sottoporre per approvazione al Consiglio dei Comandanti;
l)   allestisce il preventivo e il consuntivo finanziario da sottoporre per approvazione al Consiglio dei Comandanti;
m) allestisce i messaggi da sottoporre per approvazione al Consiglio dei Comandanti;
n)  risponde alle interpellanze formulate dal Consiglio dei Comandanti;
o)  esamina e si pronuncia sulle mozioni del Consiglio dei Comandanti;
p)  allestisce i rapporti annuali di gestione sociale e tecnico da sottoporre per approvazione all’Assemblea dei Delegati;
q)  nomina il Presidente del Consiglio Direttivo;
r)   esamina e si pronuncia, in via definitiva, sui reclami contro le decisioni del Segretariato;
s)  esercita la vigilanza sul corretto svolgimento delle Conferenze Regionali;
t)   adotta il proprio regolamento;
u)  svolge, in generale, tutti i compiti che lo Statuto non riserva esplicitamente ad altro organo.


Composizione del Consiglio direttivo per il periodo amministrativo 2020 - 2024
  • ten col Corrado Tettamanti, Presidente - Regione Centro di soccorso cantonale Mendrisiotto
  • ten col Corrado Grassi, Vicepresidente - Regione Centro di soccorso cantonale Biasca
  • ten col Samuele Barenco, membro - Regione Centro di soccorso cantonale Bellinzona
  • ten col Alain Zamboni, membro - Regione Centro di soccorso cantonale Locarno
  • ten col Federico Sala, membro - Regione Centro di soccorso cantonale Lugano

Documenti

EXTRANET AREA